Medicina Naturale Vs Medicina Artificiale

Copio un capitolo del libro intitolato “MANUALE DI ISTRUZIONI DEL CORPO UMANO”, che può essere acquistato qui.

Affinché il lettore possa avere un’idea corretta del significato delle parole “medicina naturale”, è conveniente privarle dei significati errati che alcuni “esperti” voglio far credere, a causa dell’ignoranza del naturismo o di interessi di qualsiasi tipo. Non tutti coloro che affermano di praticare la medicina naturale si attiene ai principi minimi di base delle leggi naturali.

Forse, il modo più semplice per comprendere quali atti o trattamenti possono essere considerati medicine naturali e quali no, è di mostrare un confronto tra i principi e gli scopi della medicina naturale e altri sistemi che trattano i pazienti.

Per abbreviare i confronti, utilizzeremo le lettere MN per definire la medicina naturale e le lettere MA per definire la medicina artificiale, che viola le leggi naturali causando gravi conseguenze.

MN: È una medicina semplice con un costo molto basso per la società, che utilizza prodotti disponibili per tutti gli strati sociali. Molti di questi prodotti si trovano in natura in modo libero (leggendo il Vangelo degli Esseni si può vedere come Gesù guarì tutti gli ammalati e utilizzava solo prodotti a costo zero).

MA: È una medicina la cui complessità intenzionale permette che le cifre astronomiche che deve pagare la gente per trattamenti e farmaci sia una cosa ragionevole, nonostante non abbia alcun fondamento.

————

MN: Si basa su una tradizione storica millenaria ottenuta da risultati positivi, in molti casi di vita reale e rimedi popolari trasmessi oralmente da molte generazioni.

MA: Si basa sulla ricerca di nuovi prodotti brevettabili per i quali esiste una domanda o può essere creata artificialmente. Qualsiasi prodotto non brevettabile è ignorato per qualsiasi indagine.

————

MN: Cerca di educare l’individuo a mantenere la propria salute e armonia, mentre previene la malattia, insegna loro a mangiare, a respirare, ad adottare l’atteggiamento mentale appropriato, ecc., conseguendo così l’indipendenza e l’autosufficienza dell’essere umano.

MA: Usa un linguaggio inintelligibile per il cittadino medio come una riaffermazione della sua autorità elitaria, chiarendo che il paziente non può mai decidere sulla sua vita e dipenderà sempre dagli iniziati alla professione.

————

MN: Il malato è il protagonista della propria salute. Prende le decisioni sulla sua vita e conosce la portata e le implicazioni dei trattamenti.
MA: Il malato è il cliente. La sua presunta ignoranza gli impedisce di prendere qualsiasi decisione; e gli viene applicato, e talvolta è costretto a sottomettersi al trattamento più costoso, anche se ha gli effetti collaterali più gravi.

————

MN: Cerca che il paziente raggiunga il massimo benessere, avendo come unico obiettivo la salute integrale dell’individuo.

MA: Si tratta di eliminare o mascherare i sintomi, lasciando intatta la causa che li causa.

————

MN: Usa come prevenzione la corretta alimentazione, il contatto con la natura, lo sviluppo della pace interiore e l’equilibrio nelle emozioni.

MA: Come prevenzione, usa vaccini con effetti pericolosi e controlli periodici con il rischio di diagnosi errate.

————

MN: Ripristina la salute e la dignità nella maggior parte dei casi.

MA: Tutte le malattie che non possono essere rimesse spontaneamente considerate malattie croniche o incurabili, condannando il paziente a una vita di sofferenza e dipendenza dai farmaci.

————

MN: Usa trattamenti non aggressivi, specialmente seguendo la frase di Ippocrate che dice: “La prima cosa è non fare del male”.
MA: Interviene principalmente attraverso la chirurgia e i farmaci, producendo un buon numero di effetti iatrogeni.

————

MN: Considera il dolore e la malattia come fonti di informazione per scoprire dove l’armonia è stata persa e come il corpo ha intrapreso la sua riparazione.

MA: Considera il dolore e la malattia come nemici da battere ad ogni costo, senza fare attenzione ai danni collaterali.

————

MN: Usa trattamenti non aggressivi, specialmente seguendo la frase di Ippocrate che dice: “La prima cosa è non fare del male”.

MA: Interviene principalmente attraverso la chirurgia e i farmaci, producendo un buon numero di effetti iatrogeni.

————

MN: Cerca di restituire l’unione e l’equilibrio tra il piano fisico, mentale ed emotivo, trattando l’individuo come un tutto integrato.

MA: Si specializza in parti del corpo molto specifiche, trascurando l’interrelazione di quella parte con tutte le altre.

————

MN: Riconosce la forza naturale che tende a conservare e curare tutti gli esseri viventi quando nessuno lo impedisce (solo la natura cura).

MA: Considera le leggi naturali come qualcosa di obsoleto, e si impegna a imporre la sua conoscenza limitata opponendosi e impedendo le naturali reazioni di guarigione del corpo umano.

————

MN: È una scienza millenaria basata su risultati comprovati e quantificabili.

MA: È una nuova religione basata sulla fede dei pazienti. Questa affermazione si basa sul seguente confronto tra medicina e religione:

  • Sia la religione che la medicina moderna si basano su dogmi di fede che non devono essere provati: devi avere fede che l’HIV esiste, anche se nessuno lo ha isolato. Dobbiamo credere che la chemioterapia guarisca il cancro, anche se la realtà ostinata dimostra il contrario. Dobbiamo attenerci a ciò che dicono i libri di medicina, anche se i fatti li confutano. E una lunga lista di eccetera.
  • Le due istituzioni tengono cerimonie e rituali senza alcun motivo per renderli necessari: vaccinazioni, check-up, mammografie, esami di laboratorio, esami ginecologici, ecc.
  • I ministri di entrambe le religioni indossano abiti che li distinguono dal pubblico quando officiano. Cercano anche di usare un linguaggio incomprensibile in modo che i non iniziati siano messi da parte (per molti anni è stato proibito tradurre la Bibbia in lingue volgari in modo che solo la ristretta cerchia degli iniziati avesse accesso e, soprattutto, che il volgo dovesse credere a quello che gli veniva detto senza essere in grado di dimostrarlo).
  • Entrambi censurano e impediscono la libertà di espressione nei tempi in cui sono ammessi. Il potere che la Chiesa perse in quella trama è stato raccolto e ampiamente sostenuto dalla medicina guidata dall’industria.
  • Dei credenti di pellegrinaggio in Terra Santa o a Lourdes; e quegli altri sono sottomessi ad immolare i loro risparmi a Houston. La percentuale di cure è simile, il costo non lo è.
  • Entrambi sono nutriti dai seguaci, a causa della paura di morire dei loro proseliti. E anche se uno di loro offre una vita più lunga, non può competere con l’altro che promette la vita eterna.

Fonte: https://esdesalud.wordpress.com/2010/07/01/mi-libro-a-la-venta-en-valencia/

Traduttore: Saturnus

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...